Aubette

  • Aubette

    picto_tourisme_handicap 42000669 42000668

    In questo edificio della fine del XVIII secolo, Theo Van Doesburg, Hans Jean Arp e Sophie Taeuber-Arp realizzano, nel 1928, un centro divertimenti all’avanguardia, che comprende un cinema-dancing, una sala feste e un foyer. Il complesso, concepito come un’opera d’arte totale volta a “mettere l’uomo dentro, piuttosto che davanti, al quadro”, permette, per la prima volta, di applicare le teorie estetiche del movimento olandese “De Stijl”, allora in voga in Europa.

    Considerati troppo pioneristici, la maggior parte degli arredi furono modificati e distrutti alla fine degli anni Trenta.

    Dal 2006, dopo una campagna di restauro coordinata dalla Città di Strasburgo, le sale dell’Aubette, riconosciute come monumento storico, sono nuovamente accessibili al pubblico. Periodicamente, esse propongono una programmazione artistica contemporanea (danza, esibizioni, opere multimediali, ecc.).


    • Art contemporain, Beaux-Arts
    Tipo di posto
    • Musée et planétarium
    Prezzo
    • Adulte : 0
    • Enfants : 0
    • Groupes : 0
    • Groupes scolaires : 0
    • Familles nombreuses : 0
    • Etudiants : 0
    Horaires
    • Dalle 14.00 alle 18.00 dal martedì al sabato
    • A moins de 200 m d'un parking public gratuit

    Da trovare nella galleria

  • Localizzazione

  • Galleria di immagini

  • Pareri i commenti

Aubette
Place Kléber
67000 Strasbourg
03 68 98 50 00 Vedi il sito web

Contatto