Ex Grande-Boucherie (macelleria principale)

  • Ex Grande-Boucherie (macelleria principale)

    Costruita nel 1587 dalla città per sostituire l’ormai antiquato macello che veniva utilizzato dal XIII secolo in riva all’Ill, la Grande-Boucherie è da attribuire a Hans Schoch, l’architetto comunale autore anche del Neubau.

    Portata a termine nel 1588, l’impianto a U una volta era collegato da due scale oggi inesistenti e da una scala a chiocciola situata nella corte. Il piano terra, aperto sulla strada, era occupato a nord dai banconi dei macellai, mentre le ali orientale e occidentale, a volta, servivano da celle frigorifere. Il primo piano ospitava rappresentazioni teatrali e fungeva da estensione in periodo di fiera.

    Una pianta del XVIII secolo mostra intorno alla Grande-Boucherie degli edifici adibiti ad altre attività commerciali.

    Questa struttura di servizio, eccezionale retaggio del Rinascimento, nel XIX secolo conosce varie destinazioni e, dal 1919, è sede del Museo storico della Città di Strasburgo.

      Da trovare nella galleria

    • Localizzazione

    • Galleria di immagini

    Ex Grande-Boucherie (macelleria principale)
    2 rue du Vieux-Marché-aux-Poissons
    67000 Strasbourg

    Contatto

    Coronavirus

    A causa dell’epidemia di coronavirus, tutti i “luoghi di accoglienza del pubblico non indispensabili alla vita del paese” sono chiusi fino a nuovo ordine.

    L’Ufficio del Turismo di Strasburgo è uno di loro.
    Siamo comunque reperibili per e-mail [email protected].

    Aggiornato il 14/03/2020