Lo spettacolo Pause

Per goderti la vacanza a Strasburgo, quest’estate, in serata o in giornata, concediti una «Pause»!

Uno spettacolo che invita alla contemplazione

A Strasburgo, quest’estate, trascorrerai di certo parte della serata nei pressi della cattedrale.

Uno spettacolo di luci, video-mapping e suono ti invita a contemplare il gioiello architettonico della cattedrale Notre-Dame di Strasburgo.

Lo spettacolo visivo è valorizzato da una creazione sonora che unisce opere di Ludwig van Beethoven, di cui quest’anno si festeggiano i 250 anni dalla nascita, a paesaggi sonori della città.

Anche in giornata

Strasburgo ti invita a fare con calma e a soffermarti sui particolari architettonici anche durante la giornata. Un’applicazione ti consente infatti di seguire percorsi sonori.

Con «Pause-Beethoven», grazie alla geolocalizzazione, potrai passeggiare lungo le strade ed osservare così luoghi emblematici della città propizi alla contemplazione, ascoltando opere di Beethoven adattate ad ogni posto. Una quarantina di punti propongono così delle soste, facendoti (ri)scoprire al contempo i brani più intimi di Beethoven.

Per i più giovani, l’applicazione comprende anche una caccia al tesoro di una trentina di minuti dal titolo «Cacciatori di suoni». Mentre si passeggia, si attivano dei suoni che indicano la direzione da prendere per arrivare fino al tesoro …

Informazioni pratiche

Lo spettacolo della cattedrale dura 12 minuti e si svolge ogni giorno fino al 20 settembre,

  • a luglio, alle ore 22.15 – 22.45 – 23.15,
  • ad agosto alle ore 22.15 – 22.45 – 23.15,
  • a settembre alle ore 21.30 – 22.15 – 22.45.

Si accede allo spettacolo da place du Château e da place de la Cathédrale, passando esclusivamente da rue du Dôme o da rue des Frères.
È obbligatorio indossare la mascherina.

I percorsi sonori sono disponibili gratis, in francese e in inglese nell’applicazione G.O.H. (Scaricabile per Android / iPhone)

I nostri ultimi articoli

Place de la République

Emblema del quartiere di Neustadt, iscritta nel patrimonio mondiale dell’UNESCO, Place de la République è una piazza grandiosa, maestosa testimonianza dell’architettura tedesca dalla fine del XIX secolo.

Leggi tutto »

La chiesa ortodossa di tutti i Santi

Dalle forme graziose, con bulbi dorati e tetti verdi opalina, la chiesa ortodossa russa di Strasburgo è la gioia di fotografi e passanti. Quella che un tempo era chiamata talvolta la “perla di Strasburgo” merita di essere vista.

Leggi tutto »

Gli alberi notevoli

Sapevate che a Strasburgo si annoverano 65.000 alberi, tra cui 64 alberi notevoli? Ecco una selezione non esaustiva di quelli che mi hanno colpito maggiormente per la bellezza, per l’originalità o per il punto in cui si trovano in città.

Leggi tutto »

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su pinterest
Pinterest

IMPORTANTE

Data l’attuale situazione sanitaria, la reception dell’Ufficio del Turismo di Strasburgo e della Regione è chiusa fino a nuovo ordine.
Tutte le attività turistiche sono sospese.
Il nostro team è tuttavia raggiungibile via mail all’indirizzo di posta elettronica [email protected] dal lunedì al venerdì.

Strasburgo, capitale di Natale
Per via del peggioramento della situazione sanitaria, i mercatini di Natale non si terranno in città quest’anno.
La magia e lo spirito di Natale ci saranno ugualmente con luci e  soprattutto il nostro caro Grande Albero di Natale.
Ulteriori informazioni a venire…

A Strasburgo, la mascherina è obbligatoria all’aperto in tutta la città.