Con una quindicina di organi che ripercorrono la storia dal XIV secolo ad oggi, il patrimonio organistico di Strasburgo è unico, incomparabile sia per quantità che per qualità. Stras’Orgues si prefigge l’obiettivo di fare conoscere questo strumento, il suo repertorio e il suo universo al vasto pubblico. Presente in numerosi luoghi della città, il festival favorirà incontri inediti.