Municipio

  • Municipio

    L’odierno municipio della città di Kehl, era stato edificato nel 1817 come caserma su due piani su progetto dell’architetto Friedrich Arnold, di Baden, un allievo di Weinbrenner, e ampliato nello stesso anno con un terzo piano adibito ad appartamento per ufficiali. Nel 1869 questo terzo piano venne rimosso per ragioni strategiche, dato che era di intralcio alle sentinelle appostate sulla torre della chiesa di Cristo per l’osservazione del ponte ferroviario.

    In seguito all’annessione dell’Alsazia e allo spostamento dei confini dovuti alla guerra del 1870/71 la caserma perse la sua importanza strategica, e nel 1872 vi si trasferirono un medico e delle aule scolastiche. Dopo l’accorpamento, nel 1910, del paese con la città di Kehl, che fino ad allora erano stati comuni politicamente indipendenti, l’edificio venne adibito a municipio. Nel 1921-23 l’architetto Arthur Valendaire ripristinò il terzo piano, modificando e ampliando l’edificio secondo lo stile neoclassico. Fra le modifiche, l‘avancorpo sorretto da quattro colonne e un corridoio laterale. Nel1999 l’edificio ricevette il suo attuale colore rosa antico e sul timpano fu posto uno stemma.

    Cinque blasoni indicano alcuni dei molti casati nobiliari che un tempo hanno dominato Kehl (da destra a sinistra: stemma del casato di Nassau, stemma del “Unser Frauen Werk“ della città di Strasburgo, stemma del casato di Baden, stemma dei Borboni, stemma dei Signori Böcklin di Böcklinsau). Fra le quattro semicolonne della facciata principale vi sono a sinistra lo stemma del paese di Kehl, al centro lo stemma rappresentante l’unione di paese e città, che nel 1934 è stato sostituito dallo stemma ad oggi in vigore sul lato destro.

    • Monument, maison remarquable

    Da trovare nella galleria

  • Localizzazione

  • Galleria di immagini

Municipio
88 Hauptstr.
D-77694 Kehl
Vedi il sito web

Contatto

IMPORTANTE

Data l’attuale situazione sanitaria, la reception dell’Ufficio del Turismo di Strasburgo e della Regione è chiusa fino a nuovo ordine.
Tutte le attività turistiche sono sospese.
Il nostro team è tuttavia raggiungibile via mail all’indirizzo di posta elettronica [email protected] dal lunedì al venerdì.

Strasburgo, capitale di Natale
Per via del peggioramento della situazione sanitaria, i mercatini di Natale non si terranno in città quest’anno.
La magia e lo spirito di Natale ci saranno ugualmente con luci e  soprattutto il nostro caro Grande Albero di Natale.
Ulteriori informazioni a venire…

A Strasburgo, la mascherina è obbligatoria all’aperto in tutta la città.