Gli imperdibili

La Cattedrale, la Petite France e poi cos’altro? Volete esser certi di non perdere niente di Strasburgo, anche se il soggiorno è breve? Ecco la nostra selezione dei luoghi imperdibili da visitare nella capitale alsaziana, per un viaggio indimenticabile!

Con la guglia culminante a 142 metri, la cattedrale dall’abito in pizzo di gres rosa sovrasta tutta la pianura d’Alsazia. Lasciatevi ammaliare da questo capolavoro gotico, simbolo per eccellenza di Strasburgo.

Circondata dal fiume Ill, la Grande Ile (grande isola), iscritta nel Patrimonio Mondiale l’UNESCO, è il centro storico di Strasburgo. Oltre all’emblematica cattedrale Notre-Dame e all’immancabile Maison Kammerzell, vi sono da scoprire mille altre ricchezze…

Simbolo di Strasburgo, la Petite France è l’antico quartiere dei mugnai, dei conciatori e dei pescatori. Le case a graticcio, le stradine e i lungofiumi gli conferiscono un’atmosfera romantica e intima.

Simbolo di Strasburgo, la Petite France è l’antico quartiere dei mugnai, dei conciatori e dei pescatori. Le case a graticcio, le stradine e i lungofiumi gli conferiscono un’atmosfera romantica e intima.

Il quartiere europeo, simbolo della riconciliazione franco-tedesca e della costruzione dell’Europa, ha alcuni splendidi fiori all’occhiello dell’architettura contemporanea, tra cui il famoso Parlamento Europeo.

Strasbourg est classée au Patrimoine Mondial de l'UNESCO

la grande île et la Neustadt