La visita audioguidata della cattedrale

Per visitare la cattedrale di Strasburgo, l’applicazione Popguide propone un circuito commentato che consente di scoprire tutti i segreti della bella signora in 42 tappe.

Alla scoperta della cattedrale

La cattedrale di Strasburgo trabocca di ricchezze e di piccoli dettagli che possono essere osservati per ore. Dalla navata alla facciata, senza dimenticare le cappelle, le vetrate, l’orologio astronomico, i grandi organi oppure ancora il pulpito di Geiler, non si sa più dove guardare prima! Ho scoperto di recente l’applicazione Popguide cathédrale con i commenti in 7 lingue che consentono di approfondire 42 punti di interesse (33 all’interno e 9 all’esterno).

Sul posto o da casa

Ci si lascia prendere velocemente dal gioco: i commenti possono essere ascoltati seguendo un ordine preciso, oppure possono essere scelti semplicemente sulla piantina per ascoltare solo quelli desiderati. Il vantaggio, poiché vi sono molte informazioni, è che si può scegliere di ascoltare d’un tratto (occorre tuttavia disporre di due ore e mezzo!) oppure, qualora possibile, in più volte. Si possono inoltre ascoltare o leggere le informazioni anche da casa. Ci sono così tanti particolari!

Semplice e accessibile

Ho davvero amato tanto questo tipo di visita, al contempo molto comodo e di uso semplicissimo. I commenti sono fatti bene e si imparano tante cose: la storia della cattedrale, precisazioni sui meccanismi, ma anche tanti aneddoti… il tutto in un linguaggio accessibile e con una voce chiara.

L’applicazione consente di scoprire la cattedrale in modo molto piacevole. L’ho trovata molto accessibile: per coloro che non sono ferrati in storia o in architettura, i termini impiegati sono chiari e comprensibili. Perfetta per scoprire tutti i piccoli segreti della cattedrale!

I nostri ultimi articoli

Place de la République

Emblema del quartiere di Neustadt, iscritta nel patrimonio mondiale dell’UNESCO, Place de la République è una piazza grandiosa, maestosa testimonianza dell’architettura tedesca dalla fine del XIX secolo.

Leggi tutto »

La chiesa ortodossa di tutti i Santi

Dalle forme graziose, con bulbi dorati e tetti verdi opalina, la chiesa ortodossa russa di Strasburgo è la gioia di fotografi e passanti. Quella che un tempo era chiamata talvolta la “perla di Strasburgo” merita di essere vista.

Leggi tutto »

Gli alberi notevoli

Sapevate che a Strasburgo si annoverano 65.000 alberi, tra cui 64 alberi notevoli? Ecco una selezione non esaustiva di quelli che mi hanno colpito maggiormente per la bellezza, per l’originalità o per il punto in cui si trovano in città.

Leggi tutto »

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su pinterest
Pinterest

IMPORTANTE

Data l’attuale situazione sanitaria, la reception dell’Ufficio del Turismo di Strasburgo e della Regione è chiusa fino a nuovo ordine.
Tutte le attività turistiche sono sospese.
Il nostro team è tuttavia raggiungibile via mail all’indirizzo di posta elettronica [email protected] dal lunedì al venerdì.

Strasburgo, capitale di Natale
Per via del peggioramento della situazione sanitaria, i mercatini di Natale non si terranno in città quest’anno.
La magia e lo spirito di Natale ci saranno ugualmente con luci e  soprattutto il nostro caro Grande Albero di Natale.
Ulteriori informazioni a venire…

A Strasburgo, la mascherina è obbligatoria all’aperto in tutta la città.